domenica 30 novembre 2014

I TRE STATI DELLA CHIESA


I tre stati dell'unica e indivisibile Chiesa


Questo Corpo Mistico, tuttavia, non è costituito soltanto dalla Chiesa visibile, pellegrina sulla Terra.

Come ci spiega padre Monsabré, essa "non è che una porzione della vasta assemblea nella quale si applicano diversamente gli effetti della Redenzione; 

essa ingloba anche la Chiesa Trionfante e la Chiesa Sofferente".

La Chiesa Trionfante è la porzione del Corpo Mistico che già si trova nell'eterna beatitudine, termine finale del nostro cammino. 

Poiché sta presso il trono di Dio, quest'assemblea di Eletti prega costantemente per i suoi fratelli che ancora peregrinano nel mondo.

Si denomina Chiesa Sofferente l'insieme di fedeli che soffrono nel Purgatorio, espiando le loro colpe e purificando le loro viste spirituali per incontrarsi con Dio.

E noi che, in questa valle di lacrime, lottiamo per conquistare, con i meriti infiniti di Nostro Signore, la corona di gloria, costituiamo la Chiesa Militante (Ecclesia Militans), secondo il termine classico, che mette in risalto la necessità di combattere in questa vita il peccato e le cattive inclinazioni.


Questi tre stati dell'unica e indivisibile Chiesa Cattolica sono strettamente uniti tra loro, come ben sottolinea il Concilio Vaticano II: 

"Fino a che dunque il Signore non verrà nella sua gloria, accompagnato da tutti i suoi angeli (cfr. Mt 25, 31) e, distrutta la morte, non gli saranno sottomesse tutte le cose (cfr. 1 Cor 15, 26-27), alcuni dei suoi discepoli sono pellegrini sulla Terra, altri, compiuta questa vita, si purificano ancora, altri infine godono della gloria contemplando ‘chiaramente Dio uno e trino, qual è'; 

tutti però, sebbene in grado e modo diverso, comunichiamo nella stessa carità verso Dio e verso il prossimo e cantiamo al nostro Dio lo stesso inno di gloria. 

Tutti infatti quelli che sono di Cristo, avendo lo Spirito Santo, formano una sola Chiesa e sono tra loro uniti in lui (cfr. Ef 4, 16)".3

Nessun commento:

Posta un commento