lunedì 15 dicembre 2014

L'UNIONE E' FORZA



L'unione è forza



Siamo qui riuniti, consummati in unum! [Gv 17, 23], in unità di preghiera e di intenzioni, pronti a cominciare questo tempo di conversazione con il Signore, con il rinnovato desiderio di essere efficaci strumenti nelle sue mani. 

Davanti a Gesù Sacramentato — come mi piace fare un atto di fede esplicita nella presenza reale del Signore nell'Eucaristia! —, 

alimentate nei vostri cuori il desiderio di trasmettere, con la vostra orazione, un impulso pieno di fortezza che giunga in ogni luogo della terra, fino all'ultimo angolino del pianeta dove ci sia una persona che spende generosamente la sua vita al servizio di Dio e delle anime. 

Perché, grazie all'ineffabile realtà della comunione dei santi, siamo solidali — 

"cooperatori", dice san Giovanni [3 Gv 8] — nel compito di diffondere la verità e la pace del Signore.

Amici di Dio, 154. Io ogni giorno mi ricordo di te e ti mando altre lettere... 

Benedetta Comunione dei Santi! 

Fa parte del nostro cammino, figlio mio, vivere questa unione di famiglia soprannaturale, che fa sì che ciascuno partecipi delle preghiere, sacrifici e fatiche degli altri. 

San Josemaría Escrivá, lettera a Emiliano Amann, Burgos 5-III-1938

Nessun commento:

Posta un commento